Coronavirus: l'iniziativa dell'Unesco per gli studenti

Libero accesso alla biblioteca digitale dell'Unesco per gli studenti di tutto il mondo.

A causa dell'emergenza legata alla diffusione del coronavirus, oltre 850 milioni di alunni di tutte le età - dalle elementari all'università - non stanno frequentando le lezioni. La chiusura delle scuole e delle università riguarda, ad oggi, 105 paesi. Un numero impressionante, che non tiene conto delle chiusure parziali che riguardano altri 10 paesi: Bhutan, Brasile, Canada, India, Filippine, Russia, Gb, Usa (scuole chiuse in 20 Stati), Uruguay e Vietnam. 

 

Per venire incontro agli studenti bloccati a casa dall'emergenza sanitaria, l'Unesco ha deciso di dare libero accesso a tutti alla propria biblioteca digitale mondiale. Un gesto, quello fatto dall’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’Educazione, la Scienza e la Cultura, che rende accessibile in pochi click un patrimonio immenso comprendente libri, mappe, fotografie e filmati.

Biblioteca digitale mondiale dell'Unesco

 

Fonte: RaiNews